10 cibi afrodisiaci da inserire nella lista della spesa
15 agosto 2016

10 cibi afrodisiaci da inserire nella lista della spesa

di Monica Papagna

Cibo come viagra naturale? Sì, è scientificamente provato – quantomeno una ricerca canadese ha studiato a lungo l’argomento e ne ha tratto conclusioni interessanti – che ci sarebbero cibi con delle proprietà afrodisiache. In particolare, alcuni alimenti contribuirebbero al miglioramento della funzionalità sessuale.

E allora andiamo subito al dunque e vediamo quali sono i cibi afrodisiaci, prendete carta e penna per preparare la lista della spesa!


Peperoncino: è piccante e già anche solo per questo pare evidente che dovrebbe essere il primo del nostro elenco, ma non è solo questo. Pare che l’uomo virile apprezzi i cibi piccanti e che consumare una grande quantità di piatti particolarmente speziati possa aumentare il livello di testosterone. Mai più senza!


Zenzero afrodisiacoZenzero: grazie a proprietà come il gingerolo e lo zungiberene, stimolerebbe la circolazione del sangue, garantendone un maggior afflusso verso gli organi sessuali. Tranquille, va benissimo assunto anche con la tisana della sera!


Mandorle afrodisiacheMandorle: ricche di vitamina E, le mandorle agiscono sul desiderio sessuale, stimolando la fertilità e incrementano la passione. Provate anche l’olio di mandorle, magari per un bel massaggio a luci soffuse.


Liquirizia afrodisiacaLiquirizia: a quanto pare basterebbe il suo profumo per far aumentare il desiderio. Già che ci siamo potremmo provare anche con le caramelle che sono tanto buone! Ma occhio a non esagerare perché potrebbe provocare ritenzione idrica.


Cioccolato afrodisiacoCioccolato: chi mangia un cubetto di cioccolato al giorno avrebbe la libido più alta! Il cioccolato, infatti, produce endorfine, che stimolano la sensazione del piacere. Felicità e gaudio!


Avocado afrodisiacoAvocado: delle proprietà dell’avocado abbiamo già parlato, ma non abbiamo detto che da sempre è considerato un frutto afrodisiaco. Una leggenda atzeca associa il frutto direttamente ai genitali maschili e viene considerato uno dei simboli fallici per eccellenza. Il suo potere nutrizionale regala un grande contenuto calorico, ma anche una notevole sensazione di leggerezza che lo renderebbe perfetto per recuperare le energie sprecate nelle notti d’amore.


Banana afrodisiacaBanana: no, non pensate male, non ci stiamo certo riferendo alla sua forma fallica! La banana è molto energizzante e contiene un enzima che aumenta la libido e combatte l’impotenza. In più è anche un antidepressivo naturale.


Zafferano afrodisiacoZafferano: la leggenda vuole che Zeus fosse abituato a giacere con le sue donne su un letto di zafferano. Il perché di questa scelta è dovuto al fatto che pare che questa spezia aumenti la potenza sessuale o almeno la sensazione di potenza sessuale. Proviamo con il risotto alla milanese?


Semi di zucca afrodisiaciSemi di zucca: stimolano la secrezione del testosterone, ma non solo, pare che basti annusare la zucca per produrre eccitazione sessuale. Insomma, inutile spendere centinaia di euro in costosi profumi, spalmiamoci tutte di zucca!


Tartufo afrodisiacoTartufo: in questo caso il suo potere afrodisiaco non è provato sugli esseri umani, ma sui maiali. Cioè, all’interno del tartufo ci sarebbe una sostanza, l’androsterone, che attirerebbe le scrofe. Ora, diciamo pure che ci potrebbe essere un’analogia tra maiali e uomini e che magari potrebbe funzionare?

, , , , , , , , , , , ,

Commenti: 1

1 commento

  1. franco :

    senza il desiderio ne medicinali ne cibo servono

Lascia un commento


*obbligatorio