Barrette energetiche: uno snack sano e gustoso
12 settembre 2016

Barrette energetiche: uno snack sano e gustoso

di Monica Papagna

Abbiamo già parlato delle energy ball, le palline energetiche perfette per il post workout. Rimanendo in tema di allenamenti e della necessità di recuperare le energie subito dopo, non posso evitare di proporvi le barrette energetiche, uno snack super sano ma anche gustoso e nutriente che si adatta perfettamente al post allenamento.

La preparazione delle barrette è molto simile a quella delle energy balls, ed in pochi minuti possono essere pronte e personalizzate in un’infinità di modi diversi. Si mischiano, infatti, alcune categorie di ingredienti intercambiabili e alternabili a seconda di gusti e preferenze di ciascuno. Potrete quindi unire semi, riso soffiato, fiocchi d’avena, granola, sesamo, frutta essiccata e tutto ciò che vi viene in mente.

E poi, ovviamente, nessuno vi impedisce di cospargerle di cioccolato fuso, per provarne una versione più golosa.

Ma vediamo alcuni tra gli ingredienti che potete scegliere di utilizzare:

  • SEMI: canapa, sesamo, zucca, girasole;
  • FRUTTA ESSICCATA: frutti rossi, cocco, albicocche, uvette;
  • FRUTTA SECCA: mandorle, noci, nocciole, pistacchi;
  • CEREALI: farro soffiato, riso soffiato, quinoa soffiata, avena;

E ovviamente spazio alla fantasia!

Barrette energetiche mele noci usa passa

Barrette all’avena e pistacchi

Gli ingredienti

  • 250g di avena
  • 30g di pistacchi sgusciati
  • 30g di frutti rossi disidratati
  • 150g di miele
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo

Il procedimento

Scaldate il miele in un pentolino a fuoco basso. Appena inizierà a bollire aggiungete l’avena, i pistacchi tritati e i frutti rossi. Mescolate bene e spegnete il fuoco dopo un paio di minuti.

Prendete un foglio di carta forno, spennellatelo con l’olio di sesamo e versateci sopra il composto cercando di livellarlo in modo grossolano. Prendete un altro foglio di carta forno, spennellatelo e posizionatelo sopra al composto. Con un mattarello cercate di appiattire l’impasto in modo da formare un composto di circa 1cm. Sistemate i bordi con un coltello. Infornate in forno preriscaldato a 140°C e lasciate cuocere per circa mezz’ora.

Sfornate, lasciate raffreddare e mettete il composto su un piano di lavoro. Tagliate le barrette con un coltello unto di olio di sesamo.

Si conservano in un contenitore ermetico, fuori dal frigorifero e durano fino a due settimane.

Barrette post workout

Barrette al farro soffiato

Gli ingredienti

  • 50g di farro soffiato
  • 150g di miele
  • 30g di frutta essiccata a piacere (frutti rossi o albicocche)
  • 30g di frutta secca a piacere (mandorle o nocciole)

Il procedimento

Procedete come per le barrette all’avena e pistacchi.

Barrette all’avena con cocco e mandorle

Gli ingredienti

  • 200g di fiocchi d’avena
  • 50g di cocco disidratato
  • 50g di mandorle tritate
  • 30g di zucchero di canna
  • 20g di semi di sesamo
  • 60g di cioccolato fondente
  • 100g di miele
  • olio di sesamo q.b.

Il procedimento

Procedete come per le barrette all’avena e pistacchi.

, , , , , , , , , ,

Commenti: 0

Lascia un commento


*obbligatorio