Energy ball: lo snack post workout!
29 agosto 2016

Energy ball: lo snack post workout!

di Monica Papagna

Dopo aver seguito gli allenamenti della nostra Valentina, non sentite l’esigenza di ricaricarvi con un ottimo spuntino? Ci vuole proprio qualcosa di goloso ma che non ecceda con i grassi e le calorie. Per il post workout non c’è niente di meglio che trovare pronte in frigorifero delle energy ball, le palline energetiche, che sembrano qualcosa di peccaminoso e che invece sono preparate con solo ingredienti sani. In più si fanno davvero in un attimo e non c’è nemmeno bisogno di accendere il forno!

L’idea di mangiare frutta e verdura come snack è sicuramente sempre valida, ma ogni tanto abbiamo bisogno di una marcia in più, magari di qualcosa che renda un po’ più speciale il nostro spuntino. Un premio per tutto l’esercizio fisico fatto!

Allora ecco che ci vengono in soccorso le energy ball, che tra l’altro durano parecchi giorni in frigorifero e che quindi rimangono disponibili all’occorrenza, sempre pronte per soddisfare il nostro appetito. Una buona abitudine healthy a cui davvero non vogliamo rinunciare!

Il bello di questa preparazione è che ogni ingrediente può essere sostituito con qualunque altro della stessa famiglia di alimenti, proprio come con la granola. Potete mischiare frutta secca e semi di qualsiasi tipo e per ogni cambiamento avrete un sapore diverso. Vale davvero la pena provarne tantissimi diversi perché il risultato è sempre sorprendente!

Come si preparano le energy ball

Provate tanti tipi diversi di frutta essiccata come prugne, albicocche, cocco, datteri o uvette, aggiungete semi misti come girasole, zucca, chia, lino e infine unite la vostra frutta secca preferita scegliendo tra mandorle, noci, nocciole, ecc. 

Energy ball ai datteri

Ingredienti

  • 20g di burro di arachidi
  • 120g di datteri
  • 80g di frutta secca (noci, nocciole, mandorle)
  • 60g di semi di chia
  • 15g di cacao in polvere
  • Olio di cocco, al bisogno
  • Cocco grattugiato, per ricoprire le palline

Procedimento

Frullate la frutta secca, aggiungete i datteri e continuate a frullare fino a ottenere un composto omogeneo. Unite gli altri ingredienti e frullate ancora. Versate qualche goccia di olio di cocco, quanto basta per ammorbidire leggermente il composto. Formate della palline con le mani e rotolatele nel cocco grattugiato. Conservatele in frigorifero.

Energy ball alla frutta secca

Ingredienti

  • 120g di datteri
  • 80g di nocciole
  • 80g di noci
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • 2 cucchiai di semi di chia
  • 1 cucchiaio di olio di cocco, al bisogno
  • Cocco grattugiato, per ricoprire le palline

Procedimento

Frullate la frutta secca, aggiungete i datteri e continuate a frullare fino a ottenere un composto omogeneo. Unite gli altri ingredienti e frullate ancora. Versate qualche goccia di olio di cocco, quanto basta per ammorbidire leggermente il composto. Formate della palline con le mani e rotolatele nel cocco grattugiato. Conservatele in frigorifero.

Energy ball cioccolato

Energy ball al cacao e cocco

Ingredienti

  • 1 tazza di farina d’avena
  • 2 cucchiai di fiocchi d’avena
  • 1 cucchiaio di burro d’arachidi
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di caffè macinato
  • Miele o succo d’agave o olio di cocco, al bisogno
  • 1 cucchiaio di farina di cocco
  • Cacao amaro per ricoprire le palline

Procedimento

Frullate insieme tutti gli ingredienti, unite miele o succo d’agave per rendere il composto un pochino più morbido e fate delle palline con le mani. Rotolatele nel cacao amaro e lasciatele riposare in frigo.

, , , , , , , ,

Commenti: 2

2 commenti

  1. Gabriella :

    Interessante..grazie!

  2. Monica Papagna :

    Ciao Gabriella, facci sapere poi come vanno le prove! 😉

Lascia un commento


*obbligatorio