Estate, voglia di relax: anche le mestruazioni vanno in vacanza
28 giugno 2016

Estate, voglia di relax: anche le mestruazioni vanno in vacanza

di Francesca Albani

È tempo di vacanze. Qualunque sia la vostra meta, una vetta da scalare, fondali da esplorare, paesi lontani da scoprire… o semplicemente un po’ di relax, avere le mestruazioni come compagne di viaggio può rendere la vacanza poco leggera. Sappiamo tutte infatti che vogliamo lasciare a casa gli assorbenti non certo per avere un bagaglio meno pesante ma per vivere al massimo ogni giornata!

Forse non tutte sapete che si può fare qualcosa per evitare questo spiacevole inconveniente. Certo con calcoli e formule matematiche, le più precise di voi possono programmare le vacanze evitando di partire proprio in “quei giorni”, ma basta una piccola irregolarità a mandare in tilt anche i piani più accurati. Esiste un modo facile ed affidabile per fare questo? Sì, il vostro valido alleato, in grado di pianificare le mestruazioni con una ottima affidabilità, è quello di utilizzare un metodo di contraccezione ormonale.

Le più comuni formulazioni ormonali prevedono un’assunzione consecutiva per tre settimane seguita da una settimana di pausa (intervallo libero di assunzione del contraccettivo), durante la quale usualmente nella maggior parte delle donne si verifica il flusso mestruale. Per evitarne la comparsa è sufficiente continuare l’assunzione del contraccettivo ormonale, evitando cioè di fare la pausa.

Mestruazioni

Se si sta usando il cerotto contraccettivo, il patch cutaneo che si sostituisce settimanalmente, dovete applicare un nuovo cerotto. Se si sta utilizzando la classica pillola contraccettiva giornaliera bisogna prolungare l’assunzione delle compresse. Se infine state utilizzando l’anello vaginale mensile, dopo tre settimane dall’inserimento, dovete rimuoverlo e subito applicarne uno nuovo.

In questo modo è possibile ritardare la comparsa delle mestruazioni anche solo per alcuni giorni (ad esempio per brevi vacanze, weekend, appuntamenti importanti). Io però vi consiglio di utilizzare due intere confezioni consecutivamente, per comodità, per evitare di aver per casa confezioni mezze vuote o peggio ancora sprecare i contraccettivi, per avere un maggiore respiro dalle mestruazioni e soprattutto per non cambiare le vostre abitudini. Infatti in tema di contraccezione è importante evitare quei comportamenti che possano indurci in errori, io sono solita consigliare alle ragazze di non cambiare il giorno di inizio della confezione del contraccettivo, se sono abituate ad iniziarla di lunedì cambiare giorno potrebbe indurle infatti ad errori nell’assunzione, errori che in contraccezione si possono pagare cari purtroppo … Se però c’è qualcuna di voi, che vuole avere tutta l’estate libera dalle mestruazioni, può assumere non solo due ma anche tre o quattro confezioni consecutivamente. Senza pensieri…

Volevo infatti rassicurarvi che assumere la contraccezione ormonale in modo continuativo (senza pausa) non altera assolutamente l’efficacia contraccettiva e soprattutto non comporta alcun rischio per la vostra salute, anzi vi consente di evitare di portavi in vacanza non solo gli assorbenti ma magari anche quegli analgesici che prendiamo per evitare il dolore mestruale.

Mestruazioni

Se per alcune di voi “quei giorni” sono critici da vivere ogni mese, spesso per un flusso abbondate o proprio per i dolori mestruali, o magari perché le mestruazioni si accompagnano anche al mal di testa, vi invito a parlarne con il vostro ginecologo. Infatti si può assume la contraccezione “senza pause” (il termine tecnico è contraccezione a regime continuativo o flessibile) non solo d’estate ma anche durante tutto l’anno.

Sarete infatti voi stesse a decidere se e quando avere le mestruazioni!

Da ultimo vi informo che sono già disponibili contraccettivi ormonali che non prevedono pause (tecnicamente si definiscono regime esteso).

Consiglio a tutte di approfittare delle vacanze estive per sperimentare un periodo mestruazioni-free e capire se questo modo di vivere è quello che fa al caso vostro!

, , , , , , ,

Commenti: 0

Lascia un commento


*obbligatorio