I 10 sport estivi da praticare in città, al mare e in montagna
30 giugno 2016

I 10 sport estivi da praticare in città, al mare e in montagna

di Valentina D'Amico

Il caldo, le giornate più lunghe e le vacanze in arrivo sono il giusto stimolo per muoversi, muoversi e ancora muoversi. In famiglia, con il fidanzato o le amiche, uscire di casa ora è un piacere e un’occasione in più per fare un po’ di movimento divertendosi. L’estate è anche il periodo dei vestiti leggeri, comodi e pratici. Si dice addio ai calzettoni per dare spazio ai sandali di tutti i tipi come quelli che ci ha consigliato Arianna. Stare all’aria aperta fa bene alla pelle, al corpo e alla mente e inoltre ti assicura una tintarella invidiabile da sfoggiare con orgoglio nei corridoi dell’ufficio. Gli sport da fare sono tanti e oggi ne ho selezionati ben dieci da praticare in città, ma anche in montagna o al mare. A te tocca solo scegliere quello che più ti ispira e iniziare. Magari potresti organizzare una serata sport con le amiche. Vuoi mettere il divertimento quando siete in tante?

Per chi resta in città o non è ancora partito

Passeggiate e Nordic Walking

Il più accessibile di tutti gli sport è di sicuro la camminata. Con il supporto delle bacchette, che stabilizzano e ti supportano nel passo, diventa Nordic Walking. Ma il concetto è sempre lo stesso: camminare fa bene. È un’attività molto pratica perché ti bastano delle scarpe da camminata e con questi caldi una bottiglietta d’acqua. Il bello è che puoi praticarlo in totale libertà dovunque tu voglia. Nei parchi, in giro per la città, facendo una scampagnata fuori porta. Con un pizzico di fantasia puoi trasformare ogni camminata in una nuova avventura.

Nordic Walking

Yoga

Ritrova la tua armonia con lo yoga. Ti basta un tappetino, una bottiglietta d’acqua, abbigliamento comodo e un parchetto dove posizionarti per fare la tua pratica da sola o in compagnia. Se al solo pensiero vai in panico perché non sai che Asana fare, potresti scaricare una delle tante app per guardarti nella pratica. Una delle più utilizzate al mondo è Yoga.com (iOS, Android), molto semplice da usare, al suo interno ci sono più di 200 posizioni ed esercizi di respirazione e 37 programmi predefiniti dedicati a tutti i livelli.

Slackline

Equilibristi per un giorno, ma anche per due. La Slackline è la moda del momento e si può praticare comodamente al parco. Si tratta di camminare in equilibrio su una fettuccia di tessuto tecnico stesa tra due estremi. Nelle sue varianti più unconventional si può scegliere di fare delle vere e proprie acrobazie in equilibrio oppure camminare tra due montagne. Al momento mi fermerei alla slackline “classica” che aiuta a rafforzare il core, gambe e glutei, inoltre è perfetta per stimolare la concentrazione e il pensiero. Per sapere dove si pratica e come iniziare, puoi dare un occhio al sito dell’associazione italiana di Slackline.

Slack line

Golf

Se fino a un po’ di tempo fa era uno sport esclusivo, ora il Golf sta spopolando tra le ragazze che si fiondano nel green per fare due tiri in buca. Uno sport che migliora la capacità di concentrazione, ci tiene all’aria aperta per diverse ore, facendoci dimenticare la routine. In Italia ci sono molti più campi per praticare di quanto si possa credere e molto spesso gli hotel offrono il golf tra i loro servizi. Così potrai praticarlo in tutta tranquillità durante le vacanze.


Per le amanti della montagna

Trekking ed escursionismo

Zaino in spalla, cartina e via, si inizia a camminare per le montagne attraverso luoghi e panorami mozzafiato. La montagna inoltre è il luogo ideale per fuggire dal caldo della città. Esistono percorsi adatti a tutti, sia chi vuole fare un’oretta di camminata, sia chi vuole passare l’intera giornata libera tra le montagne. In questo caso metti nello zaino tutto l’essenziale: acqua, cibo, cioccolata, dei vestiti pesanti e un giubbottino impermeabile. In montagna il tempo può cambiare velocemente, meglio essere pronti a tutto.

Trekking

Mountain Bike

Per le più attive si scalano le marce sulla mountain bike. Si tratta di uno sport divertente e intenso, da fare all’aria aperta. Solitamente si pratica in montagna tra salite e discese e sentieri sconnessi che ti mettono alla prova fisicamente e mentalmente. La cosa bella è arrivare in cima dove tutte le fatiche si cancellano per godersi il paesaggio. Se la montagna non è tra le tue meta, potresti optare per pedalate in città o fuori porta. Ci sono tantissimi sentieri e possibilità per andare a tutta velocità.

Free climbing

Chi ha provato l’arrampicata dice che sulla parete ci si sente in totale armonia con la natura. Un mix tra forza e leggerezza che ad ogni salita ti mette in contatto con il tuo io più profondo per superare paure e controllare le emozioni. Non temere, se non lo hai mai fatto prima ci sono pareti adatte ai principianti in cui metterti alla prova e prendere confidenza con l’imbragatura, le scarpette e con la pietra sotto le mani. Se invece lo pratichi già da un po’ magari in una palestra, direi che è arrivata l’ora di uscire allo scoperto: le pareti ti aspettano.

Free climbing


Amanti del mare? Questo è per voi

Beach Volley

Una vacanza al mare non si può dire tale se non fai almeno una partita di Beach Volley con gli amici. Se non cerchi di prendere una palla lanciandoti a terra e riempiendoti di sabbia. E se finita la partita non ti tuffi in mare assieme alla squadra per rinfrescarvi. A me ricorda quando da piccola mi lanciavo come una pazza dovunque per recuperare quei palloni che sembravano impossibili. Da grande l’ho un po’ abbandonato preferendo le più tranquille letture da ombrellone. Ma se ci penso ora, avrei proprio voglia di fare due schiacciate in spiaggia con gli amici.

Beach volley

SUP

Il trend dell’estate è decisamente il SUP. Acronimo di Stand Up Paddle, il SUP è una specie di tavola da surf sulla quale pagaiare in piedi. Lo praticano molti surfisti, ma anche chi vuole avvicinarsi al surf per gradi e preferisce partire da qualcosa di più stabile. Ultimamente si è anche diffuso lo yoga sul SUP che rende la tua pratica ancora più stimolante, perché devi riuscire a mantenere l’equilibrio sulla tavola mentre fai le tue asana. Perfetto al calar del sole per ritrovare la tua armonia e rilassarti dopo una giornata intensa in spiaggia.

Windsurf e Kitesurf

Per le più temerarie si corre sull’acqua grazie al potere del vento. Il windsurf è formato da una tavola con una vela nel centro che si comanda con una maniglia. Mentre il kite è una tavola simile a quella da snowboard con l’incastro per i piedi e un aquilone che ti spinge tra le onde. Dicono tutti che il primo approccio con questi due sport non sia traumatico, ma anzi, dia grande soddisfazioni. Io non ho ancora provato e proprio per questo sono estremamente curiosa di sapere se dicono il vero oppure no.

Kitesurf


Sei già pronta a uscire di casa per lanciarti in una nuova avventura?

, , , , , , , , , , , , ,

Commenti: 0

Lascia un commento


*obbligatorio